Il grido del lupo

Il-grido-del-lupo-di-Melvin-Burgess-Equilibri-Editrice.jpg

Parole di Sonia Basilico

E poi arriva un libro.

Questo.

Un libro che mette in scena la deriva.

La deriva dell’uomo che uccide solamente per brama, che ha smarrito ogni compassione, che non ha più orizzonte, seppellisce il futuro senza domandarsi perchè, guardando il mondo dal mirino di una canna di fucile.

Il cacciatore.

Non merita un nome.

Non ce l’ha.

Il lupo si.

Il cane si.

Greycub, Silver e Conna, la famiglia di lupi, Jenny, il cane, agiscono la convivenza con l’uomo, conoscono il motivo di essere contigui, attaccano per vivere, sentono quando possono fidarsi, tradiscono per giustizia, soccombono solo per l’altrui insensata crudeltà.

Amore, accudimento, cura, nella famiglia dei lupi, amicizia e giusta distanza, fra il bambino e i lupi, solidarietà e affetto fra il lupo e il cane.

E l’uomo?

Chi ama?

Cosa?

Ambientato in Inghilterra, territorio chiuso, patria degli ultimi lupi, morti i quali, senza la volontà umana di ripopolamento, non ci sarà domani, questa storia mette in scena lo squilibrio, ci dice che non ci può essere futuro per nessuno senza orizzonte, senza umanità.

Ecco, questo libro di Melvin Burgess, edito da Equilibri, selezionato da Scelte di Classe, candidato al Premio Strega Ragazzi, merita proprio di vincere.

Sarebbe buono e giusto.

E quanta cura editoriale: al termine del romanzo si offrono pagine a chi vuol leggere ancora “Perchè la lettura non finisce mai. Perchè un libro chiama altri libri, una storia altre storie”, dice la postfazione, ed ecco un’intervista all’autore, consigli di lettura “per leggere ancora con i lupi”, un generoso lavoro al servizio del futuro.

Grazie, un bellissimo libro.

Esemplare in ogni senso.

Titolo presente nella bibliografia del progetto 'Che storia'

Autore: Melvin Burgess
Collana: Max storie selvagge
Editore: Equilibri
Pagine: 175
ISBN: 9788890580857
Prezzo: €13,00
Acquista

Altri libri Per l'infanzia

< Torna a Per l'infanzia